Instagram nasconde i like agli influencer: tutto quello che c’è da sapere

Sono scomparsi i like su Instagram?

Come riportato all’evento F8 di Maggio 2019, Instagram inizierà un test per una nuova caratteristica in Canada. Questa nuova funzione nasconderà il numero di like e le visualizzazione dei video agli utenti.

Secondo un Tweet pubblicato sul profilo ufficiale di Instagram questa funzione sarà testata anche in altri paesi, compresa l’Italia.

Continua a leggere per scoprire perché Instagram sta nascondendo i like, come apparirà il nuovo design, come funziona, e l’impatto che questa nuova caratteristica avrà sugli influencer e sui business.

Come Instagram nasconde i like?

Gli utenti di Instagram canadesi sono diventati like-free da circa tre mesi al momento. Instagram sembra fortemente intenzionato ad espandere il test ad altri paesi.

Il nuovo design di Instagram elimina completamente il conteggio dei like che viene sostituito da due alternative: se un vostro amico ha messo “Mi piace” al post vedrete la dicitura “Piace a [username_dell_amico] e ad altri”, altrimenti non vedrete assolutamente nulla sotto la foto. Rimangono invariati il numero di commenti alle foto.

Come nascondere i tuoi like su Instagram (o riaverli indietro)

Se il tuo account è stato selezionato per il test, vedrai un banner all’inizio del tuo feed, dove sarà spiegato per quale motivo non vedrai più i like negli altri profili degli utenti.

Messaggio Test instagram nasconde Iike

Come partecipare al test?

Sfortunatamente, non c’è modo di entrare a far parte del gruppo di test e nemmeno di uscire per chi è già stato inserito.

Instagram non ha rilasciato informazioni sull’entità del test, ma secondo alcune fonti il test sembra coinvolgere circa il 70% degli account.

Perché Instagram sta nascondendo i like?

Questa nuova caratteristica di Instagram rappresenta un cambiamento importante su come la piattaforma e i suoi utenti interagiscono. Il numero di like che un post ottiene ha per lungo tempo rappresentato la misura del “successo” di un utente su Instagram. 

Secondo Adam Mosseri (Head of Instagram, ndr), questa nuova caratteristica è parte dell’obbiettivo di Facebook di rendere i social media un ambiente “meno stressante”. 

“We want people to worry a little bit less about how many likes they get on Instagram, and a bit more time connecting with people they really care about”

Adam Mosseri @F8 (2019)

Questa iniziativa contribuisce a rendere Instagram un luogo meno competitivo.

“As you scroll through your feed, there are no like counts. You can see who liked a photo or video, you can tap through it, if you have the time you can add them all up yourself, the owner can see how many people liked the photo but only if they ask.”

Mark Zuckerberg @ F8 (2019)

Cosa cambierà per l’algoritmo di Instagram?

Anche se il numero di like influenzano comunque il modo in cui l’algoritmo classifica un post nel feed. Questa nuova funzione, se rilasciata per tutti, focalizzerebbe nuovamente Instagram sull’espressione della creatività personale invece di essere un concorso di popolarità. Gli utenti potrebbero avere meno probabilità di eliminare una foto o un video perché non hanno ottenuto abbastanza “Mi piace” o ricorrere al proprio account Finsta per pubblicare qualcosa di autentico ma meno “perfetto”. Potrebbe rendere meno propensi ad essere invidiosi perché non dovremo vedere amici o influencer ottenere più Mi piace di noi. E le persone, potrebbero essere più disposte a pubblicare ciò che veramente rappresenta le loro complicate identità, perché non stanno lottando per ottenere il maggior numero di “Mi Piace”.

Sarà interessante vedere come le persone accoglieranno questa nuova caratteristica e, se il test avrà successo, non vedremo più alcun uovo battere il record dei like ottenuti.


Come un Instagram like-free affliggerà brand ed influencer?

La grande domanda che tutti si stanno ponendo in questo momento: cosa cambierà adesso per brand e influencer?

Personalmente penso che questo sia un cambiamento estremamente positivo per la piattaforma, dove al momento chiunque poteva acquistare like e proporsi come “influencer”. 

Il fatto che il conteggio dei like sia nascosto al pubblico costringe i creatori di contenuti ad una maggiore qualità dei contenti, migliorando ancora di più quello che è l’algoritmo di Instagram, che è in grado di mostrarci esattamente i contenuti che ci piacciono, in base alle preferenze espresse in precedenza (con i like). Questo si traduce in un maggior reach per ogni post che quindi darà agli influencer una migliore carta da giocare (sicuramente migliore dei finti like e follower acquistati) e ai brand permetterà di focalizzarsi sulle metriche importanti (noi li chiamiamo Key Performance Indicators).

Parla con uno specialista

Fai il primo passo per portare il tuo account Instagram ad un altro livello
Scopri di più Contattaci